Come arredare casa nel 2021 /

Le tendenze di arredo per il 2021

Come ogni inizio anno che si rispetti, passiamo in rassegna le tendenze principali che definiranno il 2021. L’esperienza della pandemia sicuramente ha influenzato il nostro modo di vivere la casa, spingendoci a ridefinire gli spazio ciò che abbiamo vissuto in questo ultimo anno non può non avere ripercussione sui prossimi trend.

Spazi multifunzionali per lo smartworking

La conseguenza più immediata del nuovo stile di vita imposto dagli eventi del 2020 è la necessità di avere spazi multifunzionali, poter ricavare angoli studio all’interno della casa o convertire una stanza in ufficio. Tra le soluzioni maggiormente richieste figurano divisori personalizzabili che consentano di ricavare spazi più intimi all’interno di uno open space. Ad esempio separare il soggiorno dal resto della cucina, o utilizzare una libreria divisoria per delimitare lo studio. Le librerie snelle che occupano poco spazio e con ripiani all’occorrenza utilizzabili come scrivania, sono un’altra ottima alternativa.

Arredamento sostenibile

Rimanendo nell’ambito più concettuale dell’arredamento, una tendenza che si sta affermando sempre di più è la predilezione per arredi sostenibili e i materiali naturali quali il legno, il vetro e la pietra. La scelta di pezzi a basso impatto ambientale e prodotti con materiali riciclabili o riciclati è risponde a un’esigenza etica di vivere in armonia con la natura riducendo al minimo l’impatto delle nostre scelte sull’ambiente.

Materiali pregiati e arredi di lusso

Se da un lato si restituisce centralità alla natura e agli acquisti etici e responsabili, dall’altro c’è uno slancio verso il lusso elegante ed equilibrato. Continua così inarrestabile l’ascesa delle materie prime di alta qualità quali il marmo, i legni pregiati, i metalli preziosi e il velluto. La combinazione dello stile moderno anche minimal con elementi vintage in particolare dettagli che rimandano all’art decò e materie prime pregiate assicura un arredamento per la casa lussuoso ma allo stesso tempo raffinato.   Alcuni esempi concreti di questa nuova combo, sono gli ambienti minimal con al centro della scena un complemento d’arredo importante che può essere un grande quadro, una poltrona eccentrica o un tavolo di design. Sono ritornati inoltre, i decori a soffitto sotto forma di cassettoni lisci o in rilievo, o di tinteggiature usate per effetti visivi. Anche la scelta di carte da pareti classicheggianti rientra in questo stile classico contemporaneo molto elegante.

Le colorazioni più trendy per l'home decor 

Infine, vediamo insieme i colori che caratterizzeranno l’home decor e gli arredi nel 2021. Il grigio senza dubbio si afferma come colorazione neutra per eccellenza, capace di creare un’atmosfera rilassata e calma e facile da abbinare con tinte intense quali il blue navy, il marrone, il giallo per avere un effetto molto glam.

Insieme al grigio, il blue navy energetico e audace è l’altro grande protagonista del momento. Abbinato a colorazioni luminose e a dettagli metallici, il blu crea un ambiente avvolgente, morbido ma anche molto elegante. I colori caldi dal cioccolato al senape, al giallo vitaminico sono i coprotagonisti ideali per il grigio e il blu. Tra le tinte forti si può valutare anche il verde muschio molto vibrante perfetto per i velluti e i rivestimenti materici corposi.

Per aggiornamenti sui trend del mondo dell’arredamento e dell’home decor, continuate a seguirci e a leggere il nostro blog.

Tagged with: Lifestyle

Previous Post Next Post

0 Commenti

Non ci sono commenti ancora, fai il primo!

Lascia un commento

I commenti devono essere approvati prima della pubblicazione