Una nuova sfida: Damiano Latini da il via alla produzione interna! /

Questi ultimi due anni e mezzo sono stati difficili. La pandemia ci ha spinti a cambiare le nostre abitudini quotidiane e ci ha lasciato un forte senso di incertezza per il futuro in grado di demoralizzare anche il più ottimista tra di noi. Tutti chi più chi meno ne abbiamo risentito, e per questo è importante riprendersi, alzarsi e migliorarsi prima che lo sconforto abbia il sopravvento. Per noi della Damiano Latini, il 2020 è stato l’inizio di un percorso di rinnovamento e cambiamento, iniziato con il riconoscimento della qualità dei nostri prodotti tramite numerosi premi internazionali, proseguita con una nuova sede più grande ed accogliente fino ad arrivare oggi all’avvio della produzione interna grazie all’acquisto di due nuovi macchinari. È un passo molto importante per noi e per la nostra storia e sebbene sia solo un piccolo inizio, ci auguriamo di implementare questo reparto per poter offrire a te e a tutti i nostri clienti un servizio più veloce, più efficiente mantenendo la stessa qualità che ci ha sempre caratterizzato.

Un nuovo inizio

Per poter realizzare le nostre strutture, progettate nel minimo dettaglio, abbiamo dovuto appoggiarci ad aziende esterne per quanto riguarda la parte produttiva, fino ad ora. Siamo nati come un’azienda commerciale, piena di esperti progettisti in grado di immaginare e realizzare incastri perfetti da poter però solo prototipare. Ma in fondo questa è la storia di tutte le aziende, si parte sempre da un sogno ambizioso da costruire, ma per farlo bisogna prima mettere le fondamenta per poter poi salire piano piano fino in cima, mattone dopo mattone. Abbiamo cercato le migliori aziende a cui affidare la lavorazione dell’alluminio necessario per la realizzazione delle nostre strutture, che comprende non solo il taglio ma anche forature e fresature che devono essere necessariamente precise al millimetro per far sì che la struttura sia stabile. Tutto ciò ovviamente necessita molto tempo, senza contare quello impiegato per il trasporto del materiale, sia all’andata che al ritorno. Se all’inizio, con pochi prodotti e una richiesta abbastanza controllata, questa modalità funzionava al meglio, con l’ampliamento del catalogo e un sempre più maggior numero di ordini è stato necessario adottare un cambiamento. Inoltre, non poter controllare con i propri occhi l’avanzamento della produzione rendeva ancor più difficoltoso lo scambio di informazioni sulle date delle consegne. Per questo il mattone che abbiamo deciso di mettere questa volta è stato quello dalla produzione interna, che sebbene sia piccolo è pur sempre un passo in più verso la cima.

Le specifiche dei macchinari

Per avviare quindi la produzione interna abbiamo acquistato per la prima volta due macchinari che ci permetteranno di internalizzare la lavorazione dei semilavorati con l’obiettivo di poter portare in futuro l'intero ciclo di produzione dei nostri prodotti all'interno della nostra azienda. Quello dei macchinari industriali è un mercato molto ampio al cui interno è possibile trovare di tutto, ma la nostra scelta è ricaduta sulla troncatrice a lame frontali Blitz Alva e sulla FMC Serie 1, un centro di lavoro a tre assi controllati. La troncatrice ci permetterà di tagliare le lastre di alluminio secondo le misure e le esigenze dettate dal cliente, in modo che la realizzazione delle strutture personalizzate sia più veloce e controllata. Sebbene questa troncatrice sia uno step fondamentale per poter avviare almeno in piccolo la nostra produzione interna, il lavoro più complicato, preciso e meticoloso lo dovrà fare l’altro macchinario. La FMC Serie 1 infatti rappresenta la soluzione migliore per unire la compattezza di ingombri alle alte prestazioni lavorative. È stata progettata per eseguire lavorazioni di foratura e fresatura con una precisione millimetrica su profilati quali acciaio o alluminio, il nostro materiale per eccellenza, e dispone di numerosi accessori che la rendono davvero efficiente.

Con queste premesse e con una forte motivazione, ci auguriamo di crescere ancora e migliorarci il più possibile per voi!

Tagged with: Corporate

Previous Post Next Post

0 Commenti

Non ci sono commenti ancora, fai il primo!

Lascia un commento

I commenti devono essere approvati prima della pubblicazione