Come personalizzare una cucina in serie /

La cucina è l’ambiente della casa dove si trascorre più tempo, il luogo dove si preparano le cene, si fa colazione, si consuma uno panino al volo mentre si lavora al computer. Di conseguenza è importante che la cucina sia confortevole e ti consenta di svolgere i gesti quotidiani con semplicità ma anche rispecchi la tua personalità. Possiamo sintetizzare le caratteristiche fondamentali ricercate in una cucina con efficienza e personalizzazione. Le cucine moderne sono progettate per essere sempre più efficienti e la tecnologia svolge un ruolo centrale. Ora si possono programmare gli elettrodomestici con un app del cellulare, la cappa può essere integrata ai fornelli, le prese della luce comprendono anche ingressi USB, i pensili sono dotati di modalità di apertura differenti da scegliere in base alle proprie esigenze.

La possibilità di personalizzare l’arredo della cucina e la sua struttura ormai è diventata una caratteristica imprescindibile, per chi fa l’acquisto. Ciascuno di noi preferisce vivere in una ambiente unico, tutto suo che rispecchi il proprio stile e la propria personalità. Ci sono molti modi per rendere unico un ambiente senza necessariamente essere degli interior designer. È sufficiente scegliere gli accessori giusti quelli che ci piacciono. Il sottopensile potrebbe essere quell’elemento di decoro che rende differente una cucina di serie. Ad esempio la linea Back della collezione Damiano Latini, si compone di un pannello in grafite da porre sopra lo schienale della cucina, nello spazio compreso tra i pensili e il top, personalizzabile con una serie di accessori a scelta. In questo modo si soddisfa la doppia funzione di ottimizzare lo spazio e personalizzare l’ambiente in modo originale. Inoltre nel mese di maggio il set BACK60 è in offerta con il 60% di sconto.

Per scoprire nuove soluzioni d’arredo e trarre ispirazione seguici sui social Instagram e Facebook.

Taggato con: Progetti

Precedenti Successivi

0 Commenti

Non ci sono commenti ancora, fai il primo!

Lascia un commento

I commenti devono essere approvati prima della pubblicazione