Il bonus mobili include anche le librerie e le credenze! /

Chiudiamo il mese di marzo con due ottime notizie. Molto probabilmente sai già che la legge di bilancio 2019 ha prorogato il bonus mobili anche per gli acquisti che si effettueranno nell’anno corrente, ma sei a conoscenza del fatto che tra i beni agevolabili sono incluse anche le librerie e le credenze?

La seconda buona notizia è che all’importo delle spese sostenute per l’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici possono essere aggiunte anche le spese di trasporto e di montaggio dei beni acquistati! Ti interessa saperne di più? Di seguito una sintesi di tutto quello che devi sapere per poterne usufruire.

Che cos’è il bonus mobili?

L’agevolazione consiste nella detrazione IRPEF del 50% per l’acquisto di mobili nuovi e di grandi elettrodomestici di classe non inferiore alla A+ (A per i forni) alla condizione che siano destinati ad arredare un immobile oggetto di ristrutturazione con data di inizio successiva al 1° gennaio 2018. Come riportato sul sito dell’Agenzia delle Entrate, rientrano tra i mobili agevolabili: letti, armadi, cassettiere, librerie, scrivanie, tavoli, sedie, comodini, divani, poltrone, credenze, materassi e apparecchi di illuminazione che costituiscono necessario complemento d’arredo dell’immobile oggetto di ristrutturazione.

Quali sono le condizioni per usufruirne?

  1. La detrazione del 50% va calcolata su un importo complessivo non superiore a €10.000
  2. L’acquisto deve essere effettuato entro il 31 dicembre 2019
  3. I mobili devono essere acquistati per arredare un immobile in ristrutturazione a partire dal 1° gennaio 2018. L’acquisto di mobili o di grandi elettrodomestici è agevolabile anche se i beni sono destinati ad arredare un ambiente diverso dello stesso immobile oggetto di intervento edilizio.
  4. Il pagamento deve essere effettuato con bonifico o carta di credito o di debito. Non sono riconosciuti i pagamenti tramite assegno bancario, contanti o altri mezzi.
  5. Allegare la seguente documentazione:
    1. l’attestazione del pagamento (ricevuta del bonifico, ricevuta di avvenuta transazione per i pagamenti con carta di credito o di debito, documentazione di addebito sul conto corrente)
    2. la fattura di acquisto dei beni, riportanti la natura, la qualità e la quantità dei beni e dei servizi acquistati.

Come posso usufruire del bonus mobili acquistando online su Damianolatini.it?

È semplicissimo! Concludi il tuo ordine sul sito scegliendo come metodo di pagamento carta di credito o PayPal e conserva la ricevuta di avvenuta transazione che attesti la data di utilizzo della carta di credito o di debito. Successivamente all’acquisto, come da normale procedura, Il servizio clienti Damiano Latini Srl ti invierà un’email con allegata la fattura con tutte le informazioni necessarie.

Sfoglia le nostre librerie e credenze a giorno, altriemnti se hai domande contattaci!

Taggato con: Corporate

Precedenti Successivi

0 Comments

There are not comments yet. Be the first one to post one!

Leave a comment

Please note, comments must be approved before they are published