Idee su come organizzare la libreria in soggiorno /

Questo articolo è per tutti ma è particolarmente interessante per quel 69,8% di lettori che amano leggere i libri cartacei (dati ISTAT anno 2022) e non sanno più dove e come collocarli in casa. Fear not, perché ho raccolto alcune idee e consigli per aiutarti ad organizzare i tuoi libri nel modo a te più congeniale.

Prima di tutto, e probabilmente è anche superfluo scriverlo, se non sai dove posizionare i tuoi libri chiediti se hai bisogno di una nuova libreria, se la risposta è no perché non hai spazio per un’altra struttura in casa, oppure hai già una bellissima libreria in soggiorno ma è sommersa dal disordine più totale, allora di seguito ti fornisco alcuni suggerimenti e idee per organizzar e il tutto sfruttando al meglio gli spazi.

Criteri per organizzare la libreria in soggiorno 

I criteri per mettere in ordine la libreria si dividono in due grandi gruppi: funzionali ed estetici, entrambi sostenuti da una logica necessaria a non perdersi tra i tomi più disparati. Tra i criteri così detti funzionali puoi considerare di disporre i libri per ordine alfabetico degli autori o dei titoli, per casa editrice, per genere letterario o per nazionalità dell’autore o combinare insieme più criteri ad esempio: raggruppare i libri per genere: giallo, romanzo, autobiografia ecc.… e poi all’interno di un gruppo posizionarli in ordine alfabetico o cronologico.

Se invece hai una personalità più eccentrica, libera o semplicemente sei ossessionato dall’armocromia, puoi scegliere di organizzare la libreria in soggiorno per forme, dimensioni o colori. Sistemando i libri in ordine di altezza si possono ottenere scale crescenti o decrescenti, oppure interessanti forme ondulate che danno dinamicità alla libreria stessa. Altrimenti puoi disporre i libri per colore, tonalità o fare dei giochi cromatici unici.

Infine, un terzo criterio che parzialmente racchiude in sé i precedenti, è ordinare i libri per collana, in questo modo è facile ottenere gruppi omogenei per forma, colore e tematica, infatti, una collana tende ad essere uniforme, contraddistinta da una tematica specifica e dall’utilizzo dello stesso template grafico per tutti i libri.

Organizzare i libri in base al modello di libreria modulare o a comparti

Tuttavia, quando ci si accinge a scegliere come organizzare la libreria per il living, è necessario tener presente anche il tipo di struttura che si possiede, nel tuo soggiorno hai una libreria modulare a tutta parete o delle mensole posizionate qua e là come isole felici? Nel primo caso, se hai a disposizione una grande libreria componibile, aperta e molto spaziosa, come ad esempio Giostra-L, organizzando i libri in ordine alfabetico rischi di ottenere un mix di colori e forme disomogeneo che visivamente potrebbe risultare caotico. Quindi in questo caso ti suggerisco di prediligere un’organizzazione che visivamente risulti pulita e ordinata ad esempio, creando delle scale cromatiche o posizionando in ordine d’altezza i volumi dando così anche dinamicità alla libreria modulare. Inoltre in questo caso è consigliabile anche alternare i libri ad oggetti decorativi o soprammobili, quali candele, vasi, piccole sculture così da creare degli spazi vuoti che contribuiscono ad alleggerire la vista di insieme e a bilanciare gli spazi pieni. Un’altra tecnica per ottenere dinamismo è posizionare alcuni libri in orizzontale, spezzare le righe in modo tale da ottimizzare anche gli spazi e trovare una collocazione anche per i tomi più alti.

Nel caso in cui la tua libreria sia composta da elementi separati sospesi a parete quali mensole o contenitori, vedi a esempio la libreria a muro Kubi, puoi procedere con criteri più razionali quali l’ordine cronologico o alfabetico, perché i volumi sono già organizzati in piccoli gruppi ed è la libreria stessa a fornire il dinamismo necessario a scongiurare l’effetto biblioteca.

Per altri consigli continua leggere il nostro o blog e per suggerimenti su librerie a parete e divisorie contatta il nostro team di esperti.

Taggato con: Lifestyle

Precedenti

0 Commenti

Non ci sono commenti ancora, fai il primo!

Lascia un commento

I commenti devono essere approvati prima della pubblicazione